Yin Yoga

di Ignatia Amara

Yin Yoga è una pratica di pose a pavimento a lungo trattenute (spesso da 3 a 5 minuti) che sono impostate in modo che non vi sia alcuna contrazione o utilizzo muscolare. Lo Yin Yoga è molto diverso dagli altri stili di yoga più Yang, come Vinyasa o Ashtanga. Le sue origini combinano la tradizione dello Hatha yoga dell’India con la tradizione taoista dello yoga in Cina: le asana (pose) sono prese da Hatha, mentre l’approccio viene dal principio taoista dello yin / yang, l’equilibrio degli opposti. Yin è l’aspetto freddo, stabile, immutabile e femminile di sé e del mondo, Yang è l’aspetto maschile, attivo, di presa in carico; gli stili di yoga Yang lavorano maggiormente sulla forza muscolare mentre lo yoga Yin lavora maggiormente sul tessuto connettivo (articolazioni, tendini e fascia). È fondamentale che non ci sia impegno dei muscoli in queste pose; piuttosto, ti rilasserai il più possibile e potrai meditare sulle percezioni ricevute dal tuo corpo.

Questo yoga aumenta la gamma di movimento ed è uno dei migliori percorsi per migliorare la flessibilità. Mentre le tradizioni e il lignaggio su cui si basa lo Yin Yoga sono antiche, la pratica stessa è abbastanza nuova ed è stata progettata attorno al sistema energetico dei meridiani della medicina tradizionale cinese. Le lezioni di Yin Yoga mescolano pose passive per eliminare i blocchi nei meridiani e non sono progettate per aumentare la forza muscolare, ma aiuta l’intera struttura intorno a muscoli e articolazioni a crescere più sana.

Ignatia Amara bio

Sono una facilitatrice di shiatsu dal 2013. Pratico lo yoga dal 2002, seguendo seminari di yoga, vinyasana, hatha e yin yoga. Nel 2018 mi sono formata come insegnante di  Yin Yoga con Kassandra Reinhardt e nel 2019 ho conseguito il certificato di Formazione per Insegnanti di 200 ore con Yoga Alliance.