Alternative stage e Chillout
||
Sulla cima della montagna c'è uno spazio magico, il cerchio in cui ci incontriamo come una nuova tribù in profonda connessione di anime. Il palco reTribe è il portale in cui la fusione di elementi ancestrali e il sentire contemporaneo apre la percezione all'esplorazione del nostro spazio interiore. Ci riuniamo per condividere una fratellanza ampia che trascende limiti e confini, come la musica che ascoltiamo.
continue reading
Cerimonia di Apertura
||
a cura di Mela Mariposa e Velka Sai Care anime, benvenute alla Cerimonia di apertura del WAO Festival 2018. Qualsiasi sia la direzione del Pianeta da cui provenite, siete tutte invitate a celebrare l'inizio di questo meraviglioso incontro. Venite nella Healing Area dove ogni cosa ha inizio, restando per un istante nel vostro respiro, per  potervi  muovere, ballare e sanarvi liberamente. Ci riuniremo insieme per costruire le fondamenta, per sentire la nostra comunità, per connetterci a tutti i livelli, sotto nella profondità, sopra nello spazio del cielo, dentro e intorno a tutte le direzioni con un...
continue reading
Biotransenergetica: il Corpo del Sogno – Il contatto con le forze archetipiche
||
a cura di Sara Gambelli e Alessia Savino La Biotransenergetica (BTE) è una metodologia transpersonale profondamente innovativa che offre attraverso una visione partecipativa gli strumenti per un dialogo incessante tra l'individuo e il suo ambiente, tra i limiti della storia personale e le qualità del Sé superiore. Nel workshop sarai invitato, in una dimensione di lavoro sia individuale che collettivo, ad entrare in questo dialogo attraverso una specifica struttura di movimenti, che condurranno ad espandere la coscienza collettiva del gruppo e raggiungere il contatto con alcune Forze Archetipiche (Elementi della natura), o "Orixas" nel linguaggio della...
continue reading
Dynamic Yoga: azione immobile e presenza in movimento
||
a cura di Alex Canazei In questo workshop esploreremo i concetti di equilibrio e grazia secondo il punto di vista dello yoga. Definendo grazia come armonia nel movimento ed equilibrio come capacità di sentire ed adattare il movimento del corpo rispetto alla forza di gravità ed alle forze esterne affinché stabilità e centratura possano essere raggiunte senza sforzo, diventa quindi semplice comprendere come l'abilità propriocettiva tipica della pratica yoga permetta di creare nella persona che lo pratica, una sensazione di fiducia e benessere che l’accompagnerà nel corso dell’intera giornata. Unendo la linearità dello yoga tradizionale ed...
continue reading
Kalaripayattu: Wild Energy
||
a cura di Arianna Romano   Arte Marziale Indiana   La Terra non appartiene all’uomo, è  l’ uomo che appartiene alla Terra   A piedi nudi sulla terra l'essere umano può essere attraversato dalle energie della giungla, della savana, dell’oceano   Metamorfosi fisica, mentale, energetica   Essere: Il radicamento dell'Elefante La leggerezza del Cavallo La maestosità del Leone La potenza del Cinghiale La sinuosità del Serpente L'eleganza del Gatto La prontezza del Gallo L'equilibrio del Pesce   ll kalaripayattu è la madre delle arti marziali, nata in Kerala, nel sud dell’India. L'antica arte marziale Kalaripayattu esplora...
continue reading
La Vibrazione come Fonte Creativa e Riequilibrante Energetico
||
a cura di Katia Saro Tecniche Olistiche per armonizzarsi alla frequenza dell’Universo L’universo è stato creato dalla prima vibrazione….OM Si dice che dal big bang in poi quest’onda si sia espansa fino ai giorni d’oggi, la portiamo in tutte le nostre cellule.  Il corpo umano è attraversato da correnti elettriche date dall’attività del sistema nervoso. Queste emanano un campo magnetico di una determinata frequenza, in base al tipo di sentimento che stiamo provando. Se siamo rilassati è diverso da quando proviamo rabbia. Se si riesce a rimanere consapevoli si può decidere che tipo di onde emanare....
continue reading
Bambù e Canna Mediterranea: il Metodo Canya Viva
||
a cura di Margherita Bertoli e Matteo Mannini (CanyaVivaItalia) Generalmente considerate invasive a causa della loro elevatissima capacità riproduttiva e adattabilità, la canna mediterranea (Arundo donax L.) e il bambù (Bambusoideae) sono piante dalle grandi potenzialità strutturali ed artistiche: la loro abbondanza e rinnovabilità e le loro proprietà meccaniche offrono la possibilità di utilizzarle come materiale da costruzione, con una libertà espressiva che permette di dare vita a forme organiche e innovative. É innegabile che le caratteristiche dello spazio in cui ci muoviamo influisca sul nostro comportamento: la creazione di luoghi organici, naturali e caratterizzati dalla linea...
continue reading
Lo Yoga dei Sādhu indiani
||
a cura di Daniela Bevilacqua Quando si parla di ascetismo in India ci si rivolge ad un mondo altamente differenziato le cui caratteristiche dipendono dalla sādhanā (disciplina religiosa) che si pratica e che, a sua volta, dipende dall’importanza data alla pratica devozionale, al mondo esterno e al corpo come mezzo di liberazione, o come mezzo per raggiungere Dio. Uno dei metodi per raggiungere tali obiettivi è lo yoga che indica anche il risultato da raggiungere, lo Yoga appunto, l’unione dell’Ātmā (il Sé individuale) con il Paramātmā (il Sé Universale). In questo workshop si cercherà di dare...
continue reading
Land Art ed Esoterismo
||
a cura di Mahdi El Ghomri Un percorso alla scoperta delle antiche mitologie degli alberi e delle loro funzioni simboliche. Sperimenteremo insieme il potere evocativo della natura selvatica attraverso l’arte e la magia. Inizieremo con un approccio teorico-antropologico alla mitologia degli alberi, per riscoprire insieme le antiche funzioni simboliche delle specie che per vari motivi sono state definite sacre nella storia. Il culto degli alberi è alla base di ogni mitologia e religione e diversi studi confermano il ruolo di fondamentale importanza che hanno sempre avuto nelle società più antiche. È stato inoltre provato che la...
continue reading
La Voce Medicina: la Medicina del Canto e il Canto Medicina
||
a cura di Monica Xena Enani “Non è tanto che il canto sia sacro, quanto il legame che esso crea tra gli esseri" Philippe Barraqué Gli sciamani, Uomini e Donne Medicina, fin dai tempi antichi hanno utilizzato il suono della voce e del canto come potente strumento di guarigione, di comunicazione con la Natura, con gli Elementi e con gli Spiriti, come preghiera e quindi come mezzo di comunicazione con le divinità. Un suono di cura quindi, che possiamo produrre con lo strumento più Sacro di cui siamo stati dotati come Esseri Umani presente in ogni...
continue reading