Ascolta il ritmo del tuo cuore: frequenze cardiache e heart rate variability

di Gabriele Penazzi

Il Heart Rate Variability (HRV) è un parametro utilizzato in cardiologia per misurare e analizzare la variabilità della frequenza cardiaca. Un cuore sano risponde prontamente ai cambiamenti che avvengono nell’organismo, sulla base di modifiche nel ritmo del respiro, nell’insorgenza di nuove emozioni o stati d’animo, o sulla base di tantissimi fattori e abitudini di vita non sempre facilmente identificabili. Un buon HRV è indice di un buon livello di adattabilità psicofisica alle diverse situazioni che la vita quotidianamente ci spinge ad affrontare. Grazie ad alcuni sistemi di biofeedback possiamo imparare ad ascoltare quello che il nostro cuore tenta di comunicarci quotidianamente, minuto per minuto, dai livelli di stress spesso troppo elevati che ci imponiamo di sostenere alle intuizioni che la nostra razionalità non sempre ci permette di cogliere. Esistono esercizi semplici ed efficaci in grado di far risuonare in noi e fuori di noi quelle frequenze naturali e benefiche per il nostro organismo, sincronizzando il battito del nostro cuore col ritmo del respiro, così da connetterci, forse, in maniera più umana, da cuore a cuore, anche tra di noi.

Gabriele Penazzi bio

Gabriele Penazzi, laureato in psicologia e studioso di neuroscienze, ha come principale interesse lo studio degli stati non ordinari di coscienza indotti da pratiche meditative, tecniche di respirazione o enteogeni.

Presidente dell’associazione culturale URLA, ha organizzato diverse conferenze e convegni, come “Neurogym: psychological fitness”, “Alla ricerca della Coscienza: punti di vista per un approccio integrato” e “Libertà di ricerca e sostanze psicotrope”. In collaborazione con il CSTG-Centro Studi di Terapia della Gestalt e con la Foundations of Mind è responsabile dell’organizzazione della Summer School of Neuroscience, Phenomenology and Physics of Consciousness and Meditative States, che si terrà a Noceto (Siena) dal 26 al 29 Agosto 2019.