La Cultura Visionaria : filosofia perenne ed avanguardia creativa

di Nikita Mikittchenko

Una panoramica sulle espressioni, nel corso della storia, dell’ unica eterna verità nelle sue mille e uno forme; dai tempi della mitica Atlantide e Lemuria, attraversando la valle dell’ Indo con gli Arya, l’antico Egitto e la Grecia, per approdare attraverso le società segrete europee dei Templari, dei Rosacroce, l’Arcadia e la Massoneria, alla rivoluzione culturale giovanile dei ’60, che fu il massimo catalizzatore della già annunciata New Age  e che trova la sua espressione più sfaccettata ed intensa nel movimento contro-culturale della Goa-trance. Una retrospettiva esoterica e visionaria per tracciare le linee, tra rinnovamento e tradizione, delle filosofie, espresse in forme d’arte, che hanno rimodellato la società infondendo una nuova prospettiva, al passo con l’ evoluzione umana, sulla nostra natura e sulla realtà che ci circonda, rievocando, in nuove forme, la saggezza che in tutti i tempi gli esseri umani hanno trovato guardando dentro di sè e al mondo naturale attorno a loro. La storia dell’evoluzione è la storia della Consapevolezza, la quale, schiudendosi nella pura visione e nell’ ispirazione, si manifesta tramite il veicolo dell’arte dando forma alla cultura come fonte della società e delle sue dinamiche: questa è la cultura visionaria e noi ne siamo l’ espressione più attuale!

Nikita  Mikitchenko bio

Nikita Mikitchenko  alias Ohmnipresence nasce a Mosca  nel 1987 e si trasferisce in Italia all’ età di 5 anni. L’interesse per l’arte lo porta presto ad avvicinarsi agli studi umanistici, conducendo la sua ricerca esistenziale verso le filosofie e le discipline orientali. Di grande ispirazione sono stati per lui gli incontri con persone di tutti i tipi, dai personaggi caricaturali alle persone più comuni, la sua famiglia, i grandi artisti con i quali sente una connessione speciale, i suoi professori, Sri Aurobindo col suo ” Yoga di Vita ”, la Vita Divina e la poesia tantrica, Drunvalo Mekizedek, David Willcock, Grag braden, Le Storie e legende sul Sacro Graal, Padmasambhava, Ermete, vari Maestri tibetani recenti, Jodorowsky ecc…. in quanto ricercatore indipendente vuole riproporre le discipline secolari per lo sviluppo del potenziale umano in nuove formule adatte all’era della globalizzazione e dei ”Grandiosi Mezzi”.